Mercoledì 9 MAGGIO – giornata di studi: Il Museo di Arte Contemporanea a Zagabria (MSU, Muzej Suvremene Umjetnosti): Dal museo all’archivio. Dall’informazione allo studio alla fruizione

Il Museo di Arte Contemporanea a Zagabria (MSU,  Muzej Suvremene Umjetnosti):

Dal museo all’archivio. Dall’informazione allo studio alla fruizione

 

Giornata di studi

 

mercoledì 9 maggio 2012, ore 10.30 – 18.00

Dipartimento dei Beni Culturali e dello Spettacolo

Università degli Studi di Parma

Aula Mulas, piazzale della Pace 7/A


Il Dipartimento dei Beni Culturali e dello Spettacolo dell’Università degli Studi di Parma ha organizzato una giornata di studi che si svolgerà il 9 maggio 2012 in preparazione della pubblicazione di un numero monografico della rivista elettronica del Dipartimento “Ricerche di S/Confine” dedicato all’approfondimento dei rapporti tra Italia e Croazia dagli anni ’50 del ‘900 ad oggi.

 

I temi al centro del seminario sono due: ricostruzione ed analisi dei rapporti tra Italia e Jugoslavia nell’ambito del movimento di Nuove Tendenze (nove tendencije) negli anni ’60 e ’70, e il ruolo attuale dell’archivio e del museo in relazione a programmi di digitalizzazione ed espositivi.

 

Programma

 

Mattina

Ore 10.30: Introduzione della giornata e Presentazione delle relatrici

Ilaria Bignotti (IUAV, Venezia)

 

Ore 11.00 – 13.00

Il Muzej Suvremene Umjetnosti (Museo di Arte Contemporanea) e le relazioni con nove tendencije (Nuove Tendenze): dalle scelte, alle acquisizioni di una collezione, alla Collection in Motion: ruolo e relazioni tra collezione e documentazione, didattica e informazione

Jadranka Vinterhalter

(responsabile del Dipartimento di Documentazione e Informazione, Museo di Arte Contemporanea, Zagabria)

 

L’intervento verterà sulle modalità e sulle scelte espositive a partire dagli anni ’50 agli anni ’70 del ‘900 e sul ruolo del Dipartimento di Documentazione e Informazione del museo.

 

Pomeriggio

Prospettive digitali: MoRE incontra Digitizing Ideas

 

Ore 15.15 – 17.00

Digitizing Ideas: dall’archivio al museo all’esposizione, e ritorno

Jasna Jakšić

(referente del progetto europeo Digitizing Ideas e curatore, Museo di Arte Contemporanea, Zagabria)

 

Come nasce il progetto di digitalizzazione dei fondi librari e documentari conservati dal Museo dal primo ‘900 agli anni ’70 del XX secolo: le motivazioni, le collaborazioni, il contesto nel quale è stato vinto il progetto, le aspettative e le difficoltà, le reti museali coinvolte e i diversi percorsi di ricerca, gli sviluppi, le mostre, quali punto di approdo e di verifica della validità del progetto.

 

Ore 17.00 – 18.00

Presentazione del progetto MoRE, Museum of refused and unrealised projects

Elisabetta  Modena e Marco Scotti (Università di Parma)

 

MoRE  è un museo digitale ideato da Elisabetta Modena e Marco Scotti e prodotto e realizzato in collaborazione con CAPAS, Centro dell’Università degli Studi di Parma e Others.

 

 

 

Annunci